09/2017 - BLOG - UNA NUTRIZIONISTA PER AMICA

Vai ai contenuti

Menu principale:

PERCHE' LEI SI ED IO NO ?

Pubblicato da in DIMAGRIMENTO ·
 

LA TUA AMICA PERDE PESO E TU NO?
Se ti trovi in questa situazione, questo articolo fa per te!
 
A volte non ci rendiamo conto di quanto poco facciamo per noi stessi. Siamo convinti di fare tutto alla perfezione e ci aspettiamo dei risultati all'altezza dell'obiettivo che ci siamo posti, se non più alti. Ed invece, restiamo delusi, convinti che questi risultati debbano venire, perchè noi abbiamo fatto tutto quello che dobbiamo fare.

 
BENE, SE SEI CONVINTA DI FARE TUTTO E ANCHE DI PIU', FERMATI UN ATTIMO A RIFLETTERE.

Per prima cosa, prendi in considerazione la possibilità di sottoporti all'esame della composizione corporea (LEGGI QUI per sapere di cosa si tratta) in modo da capire esattamente cosa succede al tuo corpo, cioè se davvero tu non riesca a perdere la massa grassa o se sia solo un problema di ritenzione idrica.
 
Una volta osservato l'andamento della BIA ed avere avuto conferma che la tua composizione corporea non varia, chiedi al professionista che hai scelto se e quali esami effettuare. In questi casi è doveroso valutare indice Homa, Emoglobina Glicata, proteina C reattiva, Leptina, Insulina, TSH, vitamina D.
 
Questo per escludere delle problematiche metaboliche (diabete, insulino resistenza, steatosi epatica, leptino resistenza, ipotiroidismo,...) che possano interferire con il dimagrimento, fino ad inibirlo del tutto.
Se tutti questi test escludono problemi metabolico-funzionali, allora è il caso di mettersi in discussione.
 
Mi spiace dirlo, ma prima di essere onesti col professionista o con l'amica con cui ci si confronta, è doveroso essere onesti con se stessi.
 
SEI DAVVERO CONVINTA DI FARE TUTTO CIO' CHE VA FATTO PER RAGGIUNGERE IL TUO OBIETTIVO?

Tante volte si è fermamente convinti di essere nel giusto, perchè di fatto si soffre di una fame emotiva, ma non se ne è coscienti. Altre volte non ci si rende conto di commettere piccoli errori, uno dietro l'altro.
 
LO SAPEVI CHE FA PIU' MALE UN CUCCHIAINO DI ZUCCHERO TRE VOLTE AL GIORNO, TUTTI I GIORNI DELLA SETTIMANA, CHE NON UN DOLCETTO OGNI TANTO?
 
Eh già, tutti sono convinti che piccole gocce in un oceano facciano pochi danni ed invece sono pericolose perchè poco alla volta inducono cambiamenti enormi. Purtroppo questi si notano poco, perchè avvengono poco alla volta, ma una volta accumulati si notano eccome!
 
In pratica, non vedi la differenza dopo una settimana che metti due cucchiaini di zucchero nel caffè, per tre volte al giorno, tutti i giorni. Lo vedi col tempo, quando ormai gli effetti nocivi si sono accumulati a tal punto da rendere difficile se non impossibile il loro annullamento.
 
SE SONO ANNI CHE ACCUMULI MASSA GRASSA, NON PUOI PENSARE DI SMALTIRLA IN 10 GIORNI!
 
Quindi, prima di trarre le conclusioni sbagliate, prima di dare per scontato di fare il possibile e molto di più, mettiti in discussione. Analizza ogni tuo gesto, ogni tua abitudine, prendi nota di ciò che mangi, di quando lo mangi.
 
Potresti scoprire molto su di te ed imparare a conoscerti davvero!


Torna ai contenuti | Torna al menu