DIMAGRIRE PER SEMPRE - UNA NUTRIZIONISTA PER AMICA

Vai ai contenuti

Menu principale:

PERCORSI

PER TE CHE VUOI Indossarlo di nuovo
- Come dimagrire una volta per tutte -


Vuoi perdere peso, ma le diete ti spaventano?
Hai fatto tante diete e ogni volta hai ripreso peso?
Vuoi dimagrire una volta per tutte?
Ci provi ogni Lunedì, ma poi molli?
I risultati sono l'unico parametro di riferimento, senza i quali non prosegui il percorso?
Ogni volta perdi peso, ma poi ti ritrovi davanti al frigo senza sapere cosa mangiare?


QUESTO PERCORSO È IL TUO!

L'esperienza mi ha dimostrato che le diete grammate, precise e dettagliate portano solo tanta delusione.

Così, per diverso tempo, ho scelto di guidare le mie pazienti in modo diverso, coinvolgendole nella scelta. Ho proposto loro diversi approcci, dal menu dettagliato per chi proprio era convinta che non ci fossero alternative adatte a lei, alle linee guida più elastiche e meno condizionanti, al percorso passo passo.

#LAGIUSTAVIADIMEZZO È LA SOLUZIONE!

Con gli anni ho capito che il percorso vincente è proprio quello che non crea aspettative, quello che ti guida verso la tua meta accompagnandoti passo dopo passo.

Imparare come organizzare i tuoi pasti, come scegliere cosa mangiare, come fare la spesa, come affrontare delle occasioni di festa, come organizzare il menu settimanale è fondamentale per raggiungere il tuo peso con serenità.

Senza un menù dettagliato che ti obblighi a mangiare una cosa piuttosto che l'altra, anche quando non ne hai voglia, ti sarà difficile pretendere da te stessa un preciso risultato!

Quando seguiamo una dieta di tutto punto, senza mai "sgarrare", senza accettare inviti a cena, ci aspettiamo un risultato proporzionale a quello che pensiamo essere il nostro impegno.

A volte il risultato c'è pure, ma non sul peso. Lo vediamo nei vestiti, che ci stanno più comodi, che ci calzano a pennello facendoci sentire piu belle di prima. Eppure il numero sulla bilancia non è proporzionale a quello che vediamo allo specchio: i vestiti ci stanno davvero piu larghi, ma quel maledetto numero scende lentamente.

Così restiamo deluse e ci imponiamo di rinunciare a qualcos'altro ancora: siamo talmente sicure che la dieta che ci hanno dato "non funziona", che decidiamo di modificarla un po'. Ci togliamo i carboidrati e ci pesiamo ogni giorno, convinte che lo vedremo scendere sempre e pure velocemente.

E invece...succede proprio il contrario: non solo non perdiamo peso, ma a volte lo prendiamo pure! Senza accorgerci iniziamo ad avere una gran fame, dovuta proprio alla riduzione dei carboidrati che abbiamo attuato di nostra scelta. Così iniziamo a non sentire più il senso di sazietà, ci convinciamo di soffrire di fame nervosa e che quindi il mancato risultato sia dovuto al fatto che "non è il momento giusto".

Così molliamo il colpo o, ancora peggio, chiediamo un cambio di dieta. Il peso ovviamente scende poco, secondo i nostri gusti, e se anche scende velocemente, noi siamo stufe di dover "stare sempre a dieta per perdere peso".

Insomma, alla fine molliamo comunque.

É GIUNTA L'ORA DI DIRE BASTA!

Hai letto bene: diciamo basta a tutte queste privazioni, a queste aspettative assurde, a queste convinzioni errate, a valutarci in base ad un numero!

Proprio così: se guardi solo a quello, è perchè ti valuti solo su quello e ti perdi il bello di ogni tappa di questo viaggio entusiasmante.

Parlo per esperienza diretta: ho cambiato stile alimentare quando ho capito che non era una questione di giusto o sbagliato, di cibi proibiti o di mangiare meno e bruciare di più.

LA MIA ESPERIENZA

Dopo aver preso peso a causa di pasti fuori casa fatti senza criterio e aver scoperto che l'Ovaio Policistico richiede di seguire un certo stile alimentare, ho capito che il cibo poteva essere per me un modo per prendermi cura di me stessa.

Mi sono guardata dentro e ho imparato ad ascoltarmi. Così ho capito che gli spuntini non facevano parte delle mie abitudini, che quando ero nervosa mangiavo un sacco di caramelle gommose, che quando tornavo a casa dal lavoro mi rimpinzavo di formaggi, in attesa della cena.

Prima di capirlo ne ho combinate di ogni. Ho saltato la colazione, prima per inappetenza da stress e poi per la convinzione che questo mi avrebbe fatto perdere peso, poi ho provato a sostituire il pranzo con delle barrette dietetiche, poi a mangiare solo proteine.

Questo per dirti che so cosa cosa vuol dire volere una cosa a tutti i costi e fare fatica ad ottenerla, essere convinte di fare le cose per bene e non spiegarsi come sia possibile non vedere neanche un piccolo risultato.

Il vero cambiamento l'ho visto e vissuto quando ho capito che l'alimentazione era uno dei tanti modi per volermi bene e non un insieme di divieti.

Sono partita dal fare attenzione a ciò che compravo, controllando tutte le tabelle nutrizionali e verificando la quantità di zuccheri che contenevano.

Ho iniziato da lì per puro caso, perchè mi è sempre piaciuto scoprire prodotti nuovi o poco comuni, che si trattasse di cibo o altri prodotti. Mi è venuto naturale e mi è pure piaciuto! Ogni volta era come una caccia al tesoro, come una sfida con me stessa per aver cercato e trovato un prodotto migliore della volta precedente.

Quando poi mi sono accorta che così perdevo peso, ci ho preso più gusto! Ho capito che anche le più piccole abitudini possono fare la differenza e ho continuato, dandomi ogni tanto degli obiettivi diversi.

Per esempio dopo qualche tempo ho deciso che avrei inserito degli spuntini, mai fatti prima. Sapevo bene che farli serve a regolarizzare la glicemia e a favorire la sazietà, ma non so perchè non ero mai riuscita ad inserirli nella mia quotidianità.

In quel caso invece ci sono riuscita perchè ho trovato dei contenitori azzeccati. Eh sì, ancora una volta tutto è partito da un prodotto "scoperto" in una delle mie "perlustrazioni". Pensa che quei contenitori li uso ancora (anzi ne ho due in studio che mostro spesso alle mie pazienti, per ispirarle un po'), anche se nel frattempo ne ho trovati altri che spesso mi sono più comodi.

Col tempo ho infatti sperimentato spuntini diversi e ho capito che variarli mi piace un sacco, per cui ho cercato (e trovato, ovviamente!) dei contenitori più adatti.

L'HO VISSUTO PRIMA SU DI ME

Come vedi, ci sono passata prima di te. Solo dopo l'ho proposto a quelle mie pazienti che hanno mostrato di voler imparare a mangiare bene e non solo di voler perdere peso.

Grazie a loro ho avuto un'ulteriore conferma della sua validità.

Ho confrontato i loro risultati con quelli ottenuti dalle pazienti che hanno scelto di seguire un menù e ho scoperto che procedere passo a passo ha permesso loro di essere più serene. Non avendo delle rigide indicazioni settimanali, non avevano aspettative.

Tutte si sono ascoltate di più, senza controllare morbosamente il loro peso.  Hanno apprezzato ogni piccolo miglioramento che fosse visibile allo specchio, sulla bilancia o agli occhi degli altri.

Sono rimaste tutte incredule per la semplicità del percorso e curiose di saperne sempre di più, invece di fossilizzare l'attenzione su quanto peso avrebbero perso ed in quanto tempo.

I RISULTATI SONO PIÙ SODDISFACENTI

Sei mesi di percorso passo a passo, portano ad una riduzione della massa grassa pari a quella osservata in un anno di menù.

Anche il solo fatto di non sentirsi costrette a mangiare uno specifico alimento in un giorno preciso, ha aiutato le mie pazienti ad ascoltarsi, a capire la loro fame, a ragionare su come impostare il pasto.

La voglia di cibi sfiziosi è meno aggressiva, anzi a volte non si fà neppure sentire. Se anche succede, lo fà senza che si inneschino brutti sensi di colpa.


ECCO COME SI SVOLGE

Faremo una prima chiacchierata di 60' durante la quale ti chiederò di raccontarmi qualcosa di te: quali sono le tue abitudini, i tuoi gusti, le tue necessità e tutte le diete fatte in precedenza. Ti chiederò soprattutto di raccontarmi i motivi per cui, secondo te, alcune diete hanno funzionato ed altre no.

Ti sottoporrò all'Analisi Impedenziometrica perché tu possa vedere quanta massa grassa hai e quindi come varierà nel tempo. Ti spiegherò come monitorare i tuoi progressi, senza l'uso della bilancia o del metro: tu sei molto più di un numero!

Dopo due giorni ti spedirò i consigli alimentari via mail. Ciò che ti consiglierò, dipenderà da ciò che mi hai raccontato. Questo significa che ti darò dei consigli alimentari che ti permetteranno di modificare il tuo stile di vita, poco alla volta. Al posto di un menù rigido avrai delle linee guida, grazie alle quali ti guiderò verso lo stile alimentare adatto a te, spiegandoti come modificarlo in caso di necessità.

Ci incontreremo in studio, ogni mese. Ogni volta affronteremo tutti i dubbi che saranno emersi dall’incontro precedente e ti spiegherò tutto ciò che ti sarà utile per adattare i miei consigli ad ogni occasione che ti troverai ad affrontare.

Perchè tutto questo diventi il tuo nuovo stile di vita, ho creato un per-corso online che ti spieghi passo dopo passo ciò che sta dietro i consigli alimentari che ti ho dato. So bene quanto sia importante capire per migliorarsi e questo corso è la soluzione. Solo così potrai fare davvero tue tutte le informazioni che ti darò!

RICORDI QUANDO HAI PRESO LA PATENTE?

Prima hai fatto qualche guida nel parcheggio dietro casa, con tui padre o tuo fratello maggiore. Poi ti sei iscritta a scuola guida ed in attesa di fare le lezioni pratiche e teoriche hai continuato a provare con tuo fratello.

La voglia di imparare era così tanta che non stavi più nella pelle! Dall'altra anche l'idea di dover guidare con un estraneo a fianco ti metteva in difficoltà, per cui imparare prima con qualcuno che conoscevi ti dava coraggio.

Così, una volta iniziate le lezioni pratiche e teoriche sei arrivata più preparata e rilassata. Hai potuto concentrare la tua attenzione su quei concetti che ancora non avevi affrontato, su quelle manovre che non avevi provato con tuo padre e su tutta la teoria che fino a quel momento era rimasta solo un'idea.

Uscita di lì, col tuo esame superato, ti sei sentita pronta ad affrontare la strada.

NOI FAREMO LO STESSO

Partiremo dai miei consigli alimentari, perchè so che senti il bisogno di una guida che ti dica cosa è meglio che mangi, per ogni pasto della giornata.

Ad ogni incontro in studio ti chiarirò ogni dubbio e, quando lo vorrai, potrai iscriverti anche al corso online, per imparare ciò che sta dietro ogni mio consiglio e soprattutto come trasformarlo in un'abitudine vera e propria.

Questo è il segreto per non riprendere il peso perso!

Grazie al corso online imparerai come mettere in pratica i miei consigli, senza stress. Potrai contare sul mio sostegno, grazie ad un profilo IG dedicato, in cui incontrerai tante altre donne che, come te, stanno imparando a prendersi cura di sè!

Quando si tratta di percorsi di crescita e miglioramento, il confronto è fondamentale!

QUESTO PERCORSO INCLUDE

prima visita di 60'
l'Analisi Impedenziometrica ad inizio percorso, per capire la tua composizione corporea di partenza. Verrà ripetuta ogni 2 mesi, perchè questo è il tempo utile per vedere delle modifiche apprezzabili. Nel frattempo impareremo a tenere traccia dei nostri progressi, senza l'uso dell'Analisi Impedenziometrica, così da tenerci sotto controllo anche in futuro, una volta terminato il nostro viaggio insieme
controlli mensili di 60', durante i quali valuteremo i progressi, le eventuali difficoltà e ti darò tutto il sostegno necessario affinchè il tuo percorso proceda spedito verso il tuo obiettivo
consigli alimentari forniti dopo 2 giorni dal primo incontro
Il corso online è facoltativo e potrai iscriverti quando lo vorrai. È pensato per accompagnarti durante il percorso fatto insieme, in studio, oppure al suo termine, per aiutarti a restare focalizzata su te stessa e garantirti di non riprendere peso.


QUANTO COSTA QUESTO PERCORSO?

La prima visita, della durata di 60', inclusi i consigli alimentari personalizzati e l'Analisi Impedenziometrica, costa 105 €. Detraibili se pagati con bancomat o carta di credito.

Ogni incontro successivo, della durata di 60', con inclusa l'Analisi Impedenziometrica (ogni 2 mesi), la risoluzione di ogni dubbio o difficoltà incontrata nel mese precedente, costa 65 €.


QUANTO DURA QUESTO PERCORSO?

Questo dipenderà da quanto sarai capace di mettere in pratica i miei consigli.

Il percorso potrà ritenersi concluso quando ti sentirai in grado di proseguire da sola. Il mio obiettivo è infatti quello di metterti in condizione di auto gestirti, per sempre.

Importi un menù e basta non mi soddisfa. Voglio che tu capisca come mangiare bene, come concederti un dolce, come gestire un menù settimanale, il pranzo di Natale senza compromettere i tuoi sforzi.

RICORDTI, SARÀ COME ANDARE A SCUOLA GUIDA

Partiremo da consigli alimentari personalizzati e semplici da mettere in pratica, per poi imparare cosa ci sta dietro e capire come mangiare bene, sempre.


COSA ASPETTI A PRENOTARE?




 
Torna ai contenuti | Torna al menu