Le olive

L’oliva è il frutto dell’olivo, pianta che ha origini nel Caucaso ma che da millenni si è diffusa in tutto il Medio Oriente e nel bacino Mediterraneo. L’oliva, la conosciamo tutti, è un frutto dalla polpa carnosa, dalla forma ovoidale, con buccia liscia e di colore verde o nero/violaceo. Le varietà sono tantissime, in questo articolo cerchiamo però di capire quali sono i benefici delle olive.

Olive nere

Differenze tra olive verdi e olive nere

Innanzitutto bisogna precisare che il colore dipende dal grado di maturazione: quelle verdi sono le prime ad essere raccolte, quelle nere sono quelle più mature.

Dal punto di vista del gusto, le olive verdi sono molto più fruttate mentre quelle nere tendono ad essere più piccanti. Le olive nere sono più consistenti e contengono più grassi monoinsaturi a differenza di quelle verdi che sono più ricche di acqua e di sali minerali ed è per questo motivo che le olive verdi sono meno caloriche rispetto a quelle nere.

In 100 grammi

I macronutrienti contenuti variano leggermente tra oliva nera e verde.

  • 100 grammi di olive nere contengono: 69 g circa di acqua; 25 g di grassi; 1,6 g di proteine; 0,8 g di carboidrati; 3,9 g di fibra.
  • 100 grammi di olive verdi contengono: 77 g circa di acqua; 15 g di grassi; 0,8 g di proteine; 1 g di carboidrati; 3 g di fibra.

Il contenuto dei minerali (potassio, ferro, sodio, calcio, fosforo, magnesio, rame e zinco) e delle vitamine (A e E), invece è simile. Inoltre, le olive sono anche fonte di numerosi antiossidanti tra cui la Quercetina, il Tirosolo, l’Idrossitirosolo e diversi acidi e amminoacidi.

Attenzione a cosa metti nel carrello

Dobbiamo prestare attenzione quando acquistiamo le olive nere. Potrebbero essere state colorate in modo artificiale con sali di ferro. Questo vale soprattutto per le olive nere denocciolate o quelle molto meno care vendute in vasetto o in latta.

E’ importante controllare l’etichetta: dove deve essere sempre indicato se sono state sottoposte a questo trattamento (cioè addizionate con il gluconato ferroso codice E579). Per evitare il problema, è preferibile scegliere olive nere biologiche che non possono subire colorazioni.

Le olive

Le proprietà delle olive

Questi preziosi frutti hanno un sacco di proprietà benefiche:

  • Contengono diversi fitonutrienti, in grado di contrastare i radicali liberi e prevenire l’invecchiamento cellulare
  • Grazie al contenuto di grassi monoinsaturi, contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Per questo prevengono le patologie cardio-circolatorie
  • Sono ricche di calcio e pertanto utili per la salute delle ossa: gli antiossidanti di cui sono ricche, come l’idrossitirosolo, ne favoriscono il deposito
  • Le olive sono un alimento energetico, indicato nei casi di inappetenza
  • La fibra presente consente una buona funzionalità intestinale
  • La presenza di vitamina A aiuta a sostenere la salute della pelle e della vista
  • Le olive hanno proprietà antivirali grazie alla presenza di Oleuropeina
  • Sono un’ottima fonte di ferro e per questo contrastano la debolezza cronica dovuta proprio alla mancanza di questo prezioso minerale.
Scegliere le olive

Come scegliere le olive

Le olive si trovano conservate in salamoia, sott’aceto, sotto forma di pasta da spalmare o di paté e sono un alimento molto versatile e facile da usare in cucina. Esistono tanti modi per utilizzarle: con gli aperitivi, in salse, insalate, zuppe o piatti di pesce, per accompagnare piatti freddi, sulla pizza, nei cocktail.

Le olive non possono essere mangiate direttamente dall’albero, perché troppo amare. Dopo essere state raccolte, devono passare attraverso diverse fasi di controllo, selezionate e pulite dopodiché sottoposte ad un processo di lavorazione per eliminare l’originario sapore amaro.

Questa lavorazione può essere chimica, con lavaggi in soluzioni di acqua e soda, o biologica per mezzo di bagni in acqua o salamoia con una durata che cambia a seconda delle varietà e del livello di maturazione.

Mi raccomando, comprate sempre olive dalla superficie non opaca e se sono in salamoia che sia limpida!

Lo sapevi che le olive sono uno spuntino perfetto? Seguimi su Instagram per avere altre idee!

Scroll to Top
Torna su