Menu Chiudi

Corpo & cibo

Esiste una dottrina denominata “Signatura Rerorum” (Firma delle Cose), creata dal medico rinascimentale Paracelso, che mette in relazione la forma di frutta e verdura con alcuni organi del corpo umano: che non sia un caso che questi alimenti contengano sostanze utili proprio agli stessi organi a cui assomigliano?

Per molto tempo questo pensiero è stato considerato piuttosto bizzarro ma oggigiorno anche la scienza ne conferma alcuni aspetti.

L’aceto (Parte 2)

L’aceto è un condimento che per molto tempo è stato dato un po’ per scontato invece, oltre a quelli più diffusi di vino e di mele che tutti noi abbiamo in dispensa, esistono varietà di aceti dal sapore particolare e con cui i maestri di cucina riescono a creare abbinamenti davvero sorprendenti.

Ne ho fatte così tante!

Per molte persone Settembre è il mese giusto per iniziare una “dieta”. Anzi, è il periodo in cui tante cose sembrano dover iniziare, come l’iscrizione ad un corso di fitness, solo che spesso è così ogni anno.

Eh sì perchè la storia si ripete e a volte succede più volte l’anno, in tutti quei periodi che sono vissuti come una ri-partenza.

IL PROBLEMA È PROPRIO QUESTO RIPETERSI

Il ravanello

I ravanelli cotti sono poco utilizzati, perlomeno qui da noi, ma in realtà si prestano ad originali ricette, per esempio cucinati in padella come condimento per il riso, fritti in una pastella, arrostiti o tritati insieme alle foglie per farne un ottimo pesto per condire la pasta.

Il cardamomo

Il Cardamomo è un rimedio molto ben sopportato e presenta pochissime controindicazioni. L’unica attenzione da segnalare è per coloro che soffrono di calcolosi della colecisti, potrebbe accelerarne la motilità con derivanti dolori addominali o anche coliche.