Menu Chiudi

Famiglia, casa e lavoro

Settimana scorsa, su Instagram, abbiamo parlato delle difficoltà che più spesso si incontrano, durante un percorso dimagrante.

Da oggi entreremo nel dettaglio di una corretta alimentazione, partendo da un altro tema critico: la gestione famigliare.

Far combaciare le necessità di ognuno – in termini di gusti, orari e salute – sembra spesso un’impresa titanica, soprattutto in questo periodo dell’anno fatto di ri-partenze: il lavoro, la scuola, le attività extra scolastiche. Tutto sembra metterci in difficoltà.

A questo aggiungerei il passaggio dal ritmo rilassato delle vacanze, a quello più serrato della quotidianità.

ECCO COSA TI CONSIGLIO DI FARE

Se hai un bimbo parti dal menù della sua mensa

Di sicuro prevederà un primo ed un secondo piatto. Cerca quindi di prediligere anche tu un pranzo la cui portata principale sia il carboidrato (un primo piatto se mangi in mensa o un panino se non hai una sede fissa) e a cena cucina una proteina diversa

Ricordati di consumare carne per un massimo di 5 volte a settimana, pesce almeno 3, formaggio e affettati per un massimo di 3 volte l’uno, almeno 3 volte i legumi e 2 uova

Se siete solo in due, cercate di concordare cosa mangiare: primo o secondo piatto

Se il tuo compagno preferisce mangiare un primo piatto a cena, sappi che puoi mangiarlo anche tu che sei “a dieta”

Ti basterà prediligere pasta integrale o lunga o di legumi, condirla con un sugo a base di carne o pesce e abbinarla ad una bella porzione di verdure

Se, per mille motivi diversi, ti capiterà di mangiare lo stesso tipo di secondo piatto, a pranzo e a cena, sappi che non succederà nullaAl limite potrebbe risultarti un po’ noioso

Cerca almeno di cambiare il contorno e la forma di carboidrato, usando magari delle patate al posto del pane o dei legumi

Se poi dovesse succederti di mangiare un primo piatto a pranzo e a cena oppure un panino a pranzo e un piatto di pasta a cena, stai tranquilla che non comprometterai il risulrato

Sarà sufficiente tornare alle buone abitudini, già dal giorno dopo, mangiando un solo primo piatto (a pranzo o cena) e fare l’altro pasto con un secondo

Infine, aiutati con le verdure surgelate! Piuttosto che non mangiarle proprio, per questioni di tempo o di gusti diversi, concediti il lusso di renderti la vita più semplice usando questi prodotti

Dopo tutto è verdura raccolta, pulita, tagliata e immediatamente surgelata, quindi conserva inalterate molte proprietà nutrizionali

A volte, pretendere la perfezione su tutto, è solo il modo migliore per complicarsi la vita

Hai qualche domanda da farmi? Scrivila qui sotto, sarò felice di aiutarti!