Menu Chiudi

Ci provi ma…

Hai deciso che vuoi perdere peso, ma per quanto ti impegni fai fatica a seguire i consigli alimentari che ti hanno dato?

Uno degli ostacoli più grossi è vedere gli altri che mangiano qualcosa di buono, davanti ai tuoi occhi. Sembra quasi che lo facciano apposta, eppure sanno che fai fatica a dire di no!

Succede perchè il nostro cervello si distrae

E lo fà di suo, senza che qualcuno lo stuzzichi! Ecco perchè, situazioni come questa, ti portano a perdere la concentrazione: la nostra testa è fatta per cogliere ogni segnale esterno, tra questi anche la tentazione di qualcosa di buono che ci passa davanti.

In realtà tutto nasce da quando vivevamo nelle caverne, ma pur essendo nel 2021 il nostro cervello non è cambiato in questo: per lui è un modo per difendersi, perchè gli permette di accorgersi subito di un pericolo.

Hai mai provato a concentrarti su qualcosa, diciamo un libro o una cosa di lavoro, per 8 ore consecutive? Avrai sicuramente notato che non ce la fai: al di là delle telefonate, dei bambini che richiedono la tua attenzione, delle mail che arrivano, tu stessa ti sei distratta più volte in quel lasso di tempo e ogni volta hai dovuto riprendere tutto quasi dall’inizio, di sicuro la tua concentrazione [nel libro Due ore al top questo meccanismo è spiegato piuttosto bene].

Tienine conto

Quando decidi di cambiare stile di vita, cosa che succede quando scegli di perdere qualche chiletto [difficile riuscirci se mantieni le abitudini di sempre, ti pare?].

Ti aiuterà a mantenere il focus, tanto che tutto ciò che farai diventerà poi automatico e ti permetterà di non riprendere peso.

Decidi a priori quali saranno i giorni in cui ti concederai qualcosa di buono [momenti che io chiamo #divagazioni] e concentrati su quanto questa scelta ti farà stare bene. Dovrai sentire addosso l’emozione di fare qualcosa di bello per te stessa, partendo dal tuo corpo e dalla cura del suo peso.

Come spiego nel mio corso intitolato #lagiustaviadimezzo [lo trovi QUI], pensa a tutto quello che proverai nel perdere peso, nel mangiare bene: sarai a tuo agio anche col vestito più aderente che hai, se gli altri ti guarderanno tu sarai serena e fiera del tuo corpo.

Mantieni alto il livello di attenzione aiutandoti con delle foto: riguarda quelle fatte al mare due anni fà, con quel due pezzi che tanto ti piace: ti sarà di aiuto, credimi!

Creati anche l’ambiente giusto

Ovviamente, dovrai anche fare in modo che l’ambiente in cui vivi e lavori sia adatto a te.

Siccome il nostro cervello si distrae, è inevitabile che prima o poi lo faccia e ti venga voglia di qualcosa di buono, ma non adatto al tuo percorso dimagrante. Quindi dovrai fare in modo che attorno a te ci siano solo segnali incoraggianti e, nel caso specifico, fare una spesa sana per tutti.

Che si tratti di un dolce, di uno snack salato o dello spuntino che porti in ufficio, fai in modo che attorno a te ci siano solo gli alimenti giusti, così che se proprio il tuo cervello si distrae, [per lui siamo ancora nelle caverne e in balia di mille pericoli: è un metodo che gli permette di difendersi, quindi non lo cambierà mai!] come già sappiamo che farà perchè per lui è importante farlo, potrai solo scegliere cibi adatti a te!

E se proprio…

C’è qualcuno vicino a te che non vuole saperne di mangiare bene, perchè ritiene di essere magro [cosa non così scontata come potrebbe sembrare a prima vista] e ti chiede di comprare ancora le schifezze che gli piacciono tanto, tu associale a qualcosa di schifoso oppure, cosa più facile, ad una sensazione di disagio.

Che effetti avrà sul tuo percorso dimagrante? Sicura che ti farà sentire bene, quando indosserai il tuo costume preferito?

Più facile che ti faccia sentire in colpa. Mangiare quel dolcetto non adatto a te ti impedirà di mettere quel costume ed il tuo vestito più attillato, ti farà sentire incapace di prenderti cura di te, di essere brava solo a fallire.

Ho reso l’idea del disagio che dovrai associare a quello “sgarro”? [è un termine che odio ma che in questo caso rende davvero l’idea].

Perfetto, quello sarà ciò che ti aiuterà a mantenere il focus sul tuo obiettivo, esattamente come quando metti il cellulare in modalità aereo per non essere disturbata durante una riunione di lavoro.

Provaci e fammi sapere come è andata!