Menu Chiudi

Cucina & cosmesi con L’avena

Nell’articolo dedicato all’avena, ho cercato di elencare le sue innumerevoli qualità e di spiegare quanto questo prezioso cereale sia importante per il benessere del nostro organismo.

Un alimento povero di grassi ma con un buonissimo contenuto di proteine e così versatile in cucina.

Lo possiamo consumare in chicchi, in fiocchi ma anche sotto forma di farina o di bevanda ed è così delicato e nutriente che si presta a tantissimi usi sia alimentari che cosmetici con la peculiarità di mantenere inalterate le sue proprietà anche dopo la lavorazione.

Essendo un cibo energetico, è giusto consumarlo a colazione per cominciare la giornata con vitalità favorendo anche la motilità intestinale ma io dico: non solo a colazione!!!

Va benissimo mangiare l’avena a colazione ma ricordiamoci che possiamo approfittare dei suoi benefici anche durante gli altri pasti realizzando gustosi piatti sia salati che dolci da inserire nei vari menu.

Ho cercato per voi alcune ricettine sfiziose e facili da eseguire, diamo inizio ufficialmente al nostro Recipe Time!!!

Gnocchi di avena al pomodoro

Ti serviranno per 4 persone: 150 g fiocchi d’avena, 80 g parmigiano grattugiato, 1 uovo, 4 cucchiai di latte, sale, pepe, erbe aromatiche a piacere.

Lavora in una ciotola i fiocchi d’avena con il parmigiano, l’uovo, il latte e una presa di sale e lascia riposare per una trentina di minuti. Prepara un sughetto al pomodoro come piace a te. Ricava dal composto tanti piccoli gnocchi ovali e lessali in abbondante acqua salata. Scolali e condiscili con il sugo, regola di pepe e aggiungi l’erba aromatica che preferisci.

Con la farina di avena si può preparare del buonissimo pane ma siccome sarete bravissimi e il procedimento non cambia rispetto a quello del classico pane bianco, avrei pensato di proporvi come alternativa la ricetta per realizzare delle gallette.

Gallette di avena al sesamo

Ti serviranno: 85 g farina d’avena, 4 cucchiai di farina integrale, 1 cucchiaio di semi di sesamo, mezzo cucchiaino di sale, 1 pizzico bicarbonato, 1 cucchiaio di olio di semi.

Per prima cosa, riscalda il forno a 180 ºC. Versa la farina d’avena, la farina integrale, i semi di sesamo, il sale e il bicarbonato in un contenitore abbastanza grande. Aggiungi l’olio e 75 ml di acqua calda mescolando fino ad ottenere un impasto compatto. Tira l’impasto con il mattarello su una superficie leggermente infarinata fino a che non raggiunge i 2 mm di spessore e taglia dei cerchi usando una formina con un diametro di 7,5 cm.  Cuoci per 8-10 minuti o fino a che l’impasto non ti sembra dorato e croccante. Conserva in un contenitore ermetico.

Muffin salati con fiocchi d’avena

Ti serviranno: 100 g di fiocchi d’avena, 100 ml di acqua, 100 g di spinaci cotti, 170 g di yogurt greco, 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate, q.b. di sale, q.b. di pepe.

Metti i fiocchi d’avena in una ciotolina e bagnali con 100 ml di acqua calda cercando con un cucchiaio di impastarli bene. Lasciali riposare per 15 minuti. Nel frattempo batti l’uovo leggermente. Strizza bene gli spinaci e tagliali grossolanamente. Amalgama i fiocchi di avena con lo yogurt facendolo assorbire molto bene.  Aggiungi quindi l’uovo, gli spinaci e il lievito istantaneo per torte salate. Regola di sale e di pepe. Ungi leggermente 4 stampini per muffin e distribuisci in ciascuno il composto ottenuto. Fai scaldare il forno a 180°C in modalità ventilata e inforna i muffin per 20 minuti finché la superficie avrà raggiunto una colorazione dorata.

Sbrisolona di mele con fiocchi d’avena

Ti serviranno:

per la base – fiocchi di avena 125 g, farina integrale 125 g, burro freddo 100 g, zucchero di canna 70 g, un pizzico di sale.

per il ripieno –  mele golden 200 g, zucchero di canna 20 g, cannella in polvere q.b.

per guarnire – granella di nocciole 20 g

Innanzitutto prepara il crumble e cioè la base. In una ciotola capiente unisci la farina integrale, i fiocchi d’avena, lo zucchero, il burro freddo a cubetti e un pizzico di sale. Amalgama il tutto velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un composto bricioloso, crumble appunto. Metti l’impasto in frigorifero e lascialo riposare per circa 30 minuti. Ora prepara il ripieno: sbuccia le mele e tagliale a fettine sottili. Mettile in una ciotola insieme allo zucchero e la cannella e mescola con un cucchiaio. Prendi una tortiera del diametro di 20 cm, fodera il fondo con la carta forno e versa all’interno metà dell’impasto del crumble compattandolo leggermente con le dita per creare un fondo omogeneo. Distribuisci il ripieno sopra la base lasciando uno spazio libero di 1 cm lungo il bordo, poi ricopri il tutto con il crumble restante. Compatta la superficie con le dita e cospargi con la granella di nocciole. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Una volta cotta, sforna la sbrisolona e lasciala raffreddare completamente prima di assaporarla.

Ora passiamo all’impiego dell’avena nella cosmesi. Si perché, molti studi scientifici hanno dimostrato che questo signor cereale ha anche effetti anti infiammatori sulla cute e perciò oltre ad essere indicato per tutti, è soprattutto consigliato a coloro che soffrono di dermatiti, psoriasi, pruriti o eczemi.

E’ possibile creare in casa degli ottimi prodotti, ecco alcune interessanti e facili preparazioni.

Crema con avena e olio di oliva

Questa crema è ottima in caso di pelle secca e forte prurito.

Ti serviranno: 3 cucchiai di farina di avena, acqua tiepida, un cucchiaio olio di oliva, 2 gocce olio essenziale di melissa.

In una ciotola metti la farina, aggiungi l’acqua tiepida poco per volta e mescola. Quando hai formato una crema densa aggiungi l’olio di oliva e quello essenziale. Mescola e conserva la crema in vasetti di vetro, non farne troppa perché si conserverà solamente 10 giorni al massimo.

Crema pre-doccia avena e miele

Questa crema è ottima per la pelle che ha bisogno di nutrimento.

Ti serviranno: 3 cucchiai di farina di avena, un cucchiaio di miele, acqua tiepida.

In una ciotola metti la farina, aggiungi il miele e l’acqua tiepida. Mescola fino a formare una pasta morbida non liquida e spalmala sulla pelle. Lascia agire il composto una decina di minuti e poi risciacqua. La puoi usare d’estate per mantenere la pelle idratata e d’inverno come impacco sulle labbra o sulle mani da togliere dopo 15 minuti.

Infine una maschera per il viso antibatterica e pulente.

Ti serviranno: 1/2 tazza di fiocchi di avena, 2 cucchiai di miele biologico, 3 cucchiai di yogurt biologico.

Frulla l’avena, e aggiungila al miele e allo yogurt. Mescola bene e lascia riposare qualche minuto. Applica quindi il composto sul viso pulito e tienilo per 15/20 minuti prima di risciacquare.

L’avena è davvero un super prodotto, si prende cura di noi dentro e fuori….mai rimanere senza!!!