Menu Chiudi

Il fruttosio

Quante volte ti è successo di usare il fruttosio al posto dello zucchero da tavola, convinta di contribuire alla tua linea nonché alla tua salute?

Fino a qualche anno fa rappresentava l’unica alternativa per le persone diabetiche, ma grazie agli studi effettuati, si è scoperto che malgrado il suo consumo non aumenti drasticamente i livelli di glicemia (e quindi di insulina), se consumato in eccesso interferisce con l’attività epatica favorendo un aumento dei trigliceridi e la steatosi epatica.

Cosa dicono gli studi

Uno studio condotto all’università di Yale (pubblicato su Jama), dimostra che il fruttosio non ha lo stesso effetto saziante del glucosio, motivo per cui si tende ad abusarne e ad aumentare di peso.

Questo studio ha infatti osservato l’effetto del glucosio e del fruttosio a livello cerebrale, tramite una risonanza: se il glucosio riduce significativamente il flusso di sangue nella regione dell’ipotalamo,  il fruttosio provoca una diminuzione dell’attività di ipotalamo, insula e striato (aree del cervello che regolano l’appetito, la motivazione e la ricompensa).

In pratica solo il glucosio attiva le connessioni legate al senso di sazietà. L’assunzione di fruttosio invece, non dando questa sensazione, ci spinge a richiederne di più.

Sicura di non consumarlo?

Come dolcificante? Di sicuro mangi frutta e forse pure il miele, magari usando quest’ultimo come dolcificante nelle bevande calde o nelle torte.

Ebbene, entrambi contengono fruttosio, quindi di fatto ne consumi anche tu, forse senza saperlo!

Lo so che per anni hanno detto che era una valida alternativa allo zucchero da tavola, ma a quei tempi si è considerato solo l’Indice glicemico (IG) del fruttosio e non il Carico Glicemico. Allo stesso tempo non si è tenuto conto delle 4 kcal contenute in ogni grammo (quantità pari a quella contenuta in tutti gli zuccheri), convinti fosse sufficiente l’IG.

Quindi?

Per prima cosa, consumarlo con moderazione e solo sotto forma di quegli alimenti che lo contengono in natura.

Seconda cosa, imparare ad abbinare i cibi col mio corso online #abbinalocosì : è l’unico modo per gestire al meglio gli effetti dei tuoi pasti su goicrmia ed insulina!