Menu Chiudi

Ricette con i cachi

Eccoci qui di nuovo a parlare di questo frutto meraviglioso ma prima di iniziare con la consueta rubrica del Recipe Time, mi sembra doveroso ricordare un evento molto particolare legato alla pianta del caco.

Nel 1945, quando venne sganciata la bomba atomica su Nagasaki, come tutti noi ben sappiamo, ci furono moltissimi morti, una distruzione totale ma tra le macerie, un albero rimase in vita ed era proprio l’albero del caco. Un botanico giapponese se ne prese cura e dai suoi semi fece nascere altre piante che diffuse in tutto il mondo perché dovevano rappresentare la rinascita e la speranza. Gli dedicò tutta la sua vita e quest’albero è diventato per tutti il simbolo della pace.

Bello, vero?

Passiamo ora all’utilizzo di questo frutto in cucina.

Innanzitutto, al momento dell’acquisto, se scegliete cachi al giusto grado di maturazione e pronti da gustare, controllate che i frutti siano morbidi al tatto ma che siano completamente privi di ammaccature e di macchie scure. E’ fondamentale perché i cachi deperiscono con molta facilità.

I cachi sono già un dessert eccezionale consumati semplicemente prelevando la polpa con il cucchiaino ma se proprio ci vogliamo impegnare, si prestano per la preparazione di favolose mousse, budini o salse per accompagnare gelati o dolci al cucchiaio. Buone anche le torte e le crostate anche se meno diffuse o la marmellata e perché no i cachi si possono utilizzare anche per preparazioni salate. Vi ricordate che vi ho parlato dei cachi mela? Ecco grazie alla loro consistenza si adattano molto bene alla preparazione di buonissime insalate o come decorazioni in pasticceria.

E allora…via al Recipe Time!!!

CARPACCIO DI CACHI

Ti serviranno: 2 cucchiai di aceto balsamico, q.b. pepe, q.b. olio di oliva extravergine, 200 grammi rucola, q.b. sale, 1 caco mela, 250 grammi gorgonzola piccante, 30 grammi nocciole sgusciate.

Lava e sgocciola accuratamente la rucola. Sbuccia il caco e taglialo a fette molto sottili con un coltello a lama seghettata. Trita grossolanamente le nocciole. Mescola l’aceto balsamico con 6 cucchiai di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Disponi il carpaccio di cachi in un piatto. Unisci la rucola e il gorgonzola a pezzetti, condisci con la vinaigrette e distribuisci le nocciole.

RISOTTO AI CACHI

Ti serviranno per 2 persone: 150 gr di riso parboiled, la polpa di 2 cachi medi, 1 litro di acqua, un pizzico di peperoncino, 1 cucchiaio di mascarpone.

Porta ad ebollizione un litro di acqua leggermente salata, e intanto fai sciogliere una noce di burro in un tegame antiaderente.

Versa il riso e fai tostare per qualche minuto, aggiungi l’acqua salata bollente e procedi con la cottura. Mescola di tanto in tanto e aggiungi anche un pizzico di peperoncino in polvere.

Pela i cachi e taglia la polpa a pezzetti. A poco a poco, unisci la polpa dei cachi al riso e continua a mescolare fino a quando non risulterà ben amalgamata.

Continua a mescolare fino a cottura ultimata, spegni il fuoco e aggiungi il cucchiaio di mascarpone. Mescola e il risotto è pronto.

INSALATA CON I CACHI MELA

Ti serviranno: 2 cachi mela, 150 g feta, 30 g mandorle sgusciate, valeriana, olio EVO, sale qb

Lava la valeriana e asciugala bene.

Lava i cachi e taglia ciascuno in 8 parti. Scalda una piastra e cuoci i cachi 2 minuti per lato.

Condisci la valeriana con sale e olio. Aggiungi le mandorle e la feta sbriciolata e mescola delicatamente.

Aggiungi i cachi grigliati e servi.

CROSTATA DI CACHI

Ti serviranno per la frolla: 300 gr di farina (anche integrale), 100 gr di zucchero, 1 uovo e 1 tuorlo, 100 gr di burro, la scorza grattugiata di un limone, un pizzico di cannella, una presa di sale fino, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Ti serviranno per la farcia: 4 cachi maturi, 1 cucchiaio di acqua, 1 cucchiaio di zucchero.

Grattugia la scorza di limone e aggiungila a farina e zucchero.

Unisci le uova, i tocchetti di burro morbidi, la cannella, il sale e il bicarbonato.

Amalgama il composto e forma una palla, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero per 15 minuti.

Procedi ora con la farcia, in un pentolino versa acqua e zucchero, elimina la buccia dai cachi e lasciali appassire nell’acqua zuccherata fino ad ottenere una purea.

Stendi la frolla, imburra e infarina uno stampo, riempilo con la pasta frolla e poi versa sopra la purea di cachi. Fai cuocere in forno a 180° per 20 minuti circa.

Approfitta della stagione per gustare questo frutto eccezionale ma mi raccomando…..senza esagerare!!!