Menu Chiudi

Tag: spesa

Alcol etilico negli alimenti?

In ambito alimentare è quello che semplicemente chiamiamo alcol e che sta alla base delle cosiddette bevande alcoliche. So che alcune volte si dicono delle ovvietà ma ricordiamo che non è da confondere con quello denaturato e cioè quello rosa che deriva sempre dall’alcol etilico ma che dopo il processo di trasformazione, non è più commestibile.

L’alcol etilico viene utilizzato da molti produttori come antimicrobico, soprattutto nei prodotti con un alto tasso di umidità proprio per non consentire la proliferazione di muffe. Questo non avviene nei prodotti secchi come crackers o grissini.

Scegliamo lo yogurt!

Una delle colazioni più gettonate nella stagione calda è lo yogurt alla frutta, perché è bello fresco, stesso motivo per cui viene scelto solo come spuntino nei mesi freddi.

Per lo meno, questo vale per la maggior parte delle mie pazienti. Ecco perché ho pensato a questo articolo, voglio che tu sappia come sceglierlo!

Le etichette alimentari

Questo è un argomento a cui tengo particolarmente, per questo oggi vorrei dedicargli uno spazio tutto suo.
Chi di voi mi segue, saprà che ogni giovedì su Instagram gestisco una rubrica (#leggiamoleinsieme) dedicata proprio a questo argomento: analizzo e condivido nelle stories i valori nutrizionali e l’elenco degli ingredienti riportati sulle etichette alimentari che mi inviate tramite Direct.