La dieta in famiglia

Le olive

L’oliva è il frutto dell’olivo, pianta che ha origini nel Caucaso ma che da millenni si è diffusa in tutto il Medio Oriente e nel bacino Mediterraneo. L’oliva, la conosciamo tutti, è un frutto dalla polpa carnosa, dalla forma ovoidale, con buccia liscia e di colore verde o nero/violaceo. Le varietà sono tantissime, in questo articolo cerchiamo però di capire quali sono i benefici delle olive.

Il grano saraceno

In questi ultimi anni, complici la pandemia e tutte le problematiche intestinali che richiedono di ridurre il consumo di glutine, la farina di grano saraceno ha preso il sopravvento su molti altri prodotti. In questo articolo capiremo perché è una valida alternativa, anche per chi non è celiaco.

Gli omega 3

Gli omega-3 sono nutrienti classificati essenziali, ma pochi di noi sanno perché e molte sono le persone che ne sono carenti. Vediamo quindi quali sono i ruoli degli omega-3 e perché sono così importanti per la nostra salute.

Il lievito alimentare

Il lievito alimentare è un lievito secco e disattivato. Pertanto non è utilizzabile per la preparazione di lievitati, piuttosto è un insaporitore. E’ preferibile consumarlo crudo perché in cottura tende a perdere i suoi benefici nutrizionali. E’ considerato un ottimo integratore alimentare per chi non consuma cibi di origine animale. Pertanto viene usato in sostituzione del formaggio grattugiato e consumato anche da chi è intollerante ai latticini (è perfetto anche per chi soffre di Colon Irritabile e Ovaio Policistico).

Come tornare in forma dopo Natale

Dopo le feste natalizie è facile sentirsi gonfie, appesantite e pure più stanche. E’ tutta colpa di quello che abbiamo mangiato, spesso in grandi quantità e ad orari irregolari. Il poco movimento poi non ha fatto altro che contribuire al rallentamento del nostro intestino, che ovviamente ha eliminato meno le tossine. Risultato: gonfiore, stanchezza e spesso cellulite. Ecco quindi i mie consigli da Nutrizionista, per rimetterti in forma dopo le vacanze di Natale!

L’aglio

L’aglio è una pianta erbacea alta dai 30 agli 80 cm. Allo stato selvatico è perenne, mentre coltivata è sterile e si rigenera esclusivamente per via vegetativa. E’ costituita principalmente dal bulbo, composto a sua volta da numerosi bulbi più piccoli.

Gli aromatizzanti alimentari

Gli aromatizzanti alimentari sono additivi utilizzati per rendere gli alimenti più appetibili. Possono essere sostanze naturali o di sintesi. Sono utili per ripristinare odori e sapori che si perdono durante i processi di lavorazione e di conservazione. Sono utilizzati soprattutto nell’industria alimentare. Vengono anche aggiunti per conferire gusti o profumi specifici, come quelli di frutta o erbe.

Scroll to Top
Torna su