Menu Chiudi

Ora la vivo come un obbligo

Un mese fà dicevi di essere pronta e ora mi dici che ti senti costretta a mangiare in quel modo? Eppure lo hai deciso tu. Hai scelto di privarti di ciò che più ti piace, convinta che questo ti avrebbe portato a perdere il peso che volevi. Invece, in un certo senso, sei di nuovo punto e a capo.

È un vero peccato, perchè immagino ti sia successo altre volte. Parti con i migliori propositi oppure decidi di essere irremovibile con te stessa, ma dopo un po’ ti ritrovi a nin farcela. Rinunciare ti pesa, così ti senti come in trappola, come di fronte ad un bivio: accetto l’invito a cena o resto chiusa in casa così non ho tentazioni?

Il dilemma del tutto o nulla

Credimi, quando ti dico che questa situazione è molto frequente. Come ti dicevo settimana scorsa, moltissime mie pazienti ci sono passate e ne sono anche uscite o ne stanno uscendo.

Una volta che si accorgono di essere in balia di un meccanismo del tutto o nulla, di esserci cascate più volte, scelgono di mettere fine a questo meccanismo morboso e si danno come obiettivo di imparare.

Porsi solo un obiettivo numerico

È motivante, è addiruttura adrenalonico, ma non appena qualcosa ti mette i bastoni fra le ruote, che dipenda da te o meno, perdi il focus ed allenti la presa. Risultato? Che i famosi risultati a cui miravi, ovviamente numerici, non arrivano più e tu molli la famosa dieta.

Datti anche un obiettivo di percorso

Oltre al peso sulla bilancia, poniti anche l’obiettivo di fare della dieta una vera e propria abitudine. Certo questo significa che, privarti di ciò che ti piace ha poco senso, perchè vorrebbe dire pensare di vivere una vita senza coccolarti.

Piuttosto cerca di capire cosa puoi fare per perdere peso, concedendoti ogni tanto qualcosa che ti piace tanto, così il cammino sarà più piacevole! Impara a dosare un’alimentazione bilanciata, con le uscite con gli amici o le cene romantiche.

In questo modo non ti troverai a sentirti in trappola o costetta e apprezzerai di più i momenti di convivialità, perchè saprai come gestirli, per far sì che non incidano negarivamente sul tuo percorso.

È un dato di fatto

Concentrarsi sul numero da raggiungere, è motivante. Da sempre siamo abituate a valutarci con dei numeri – dalla scuola, allo stipendio, alla taglia dei pantaloni – quindi ci viene facile guardare a questi come ad un parametro unico di riuscita.

Come ti ho spiegato però, è anche il modo migliore per mollare tutto, una volta perso il focus. Ecco perchè è utile darsi entrambi gli obiettivi!

È infatti dimostrato che, fare della dieta uno stile di vita, è l’unico modo per perdere peso e non riprenderlo. Prova ne sono le mie pazienti che mettono in pratica #lagiustaviadimezzo!

Ecco cosa ti consiglio di fare, prima ancora di iniziare il tuo percorso.

1. CHIEDITI COSA VUOI OTTENERE

E se è facile da realizzare. Soprattutto, come saprai di aver raggiunto il tuo obiettivo.

2. CHIEDITI QUALE SCOPO HAI

Intendo dire: come starai una volta che lo avrai raggiunto, come ti sentirai, se ne trarrai giovamento solo tu o anche chi ti è vicino.

3. CHIEDITI COSA PUOI FARE, IN PRATICA

Per raggiungere il tuo obiettivo. Soprattutto cosa stai facendo e vuoi continuare a fare, cosa vuoi smettere di fare e cosa vuoi iniziare a fare.

Da parte mia, sarò felice di aiutarti a mettere in pratica le risposte che ti sarai data!